mercoledì 27 giugno 2012

Magia Tang Zhong : IL PANE

Finalmente l'ho sperimentato.... quanto mi incuriosiva.... questo strano nome, col suo strano procedimento...

Il metodo Tang Zhong, spiegato nel blog di Ammodomio così:

in breve è un metodo cinese apparso nel 2004, che permette di utilizzare pochissimo lievito di birra grazie a un ulteriore processo di fermentazione attivato dalla cottura di una miscela di acqua e farina.

Io che purtroppo ho qualche problema con il lievito l'ho trovato davvero MERAVIGLIOSO!

Non ho avuto pesantezza, né il pancino gonfio (EVVAAIII!!) ma soprattutto è davvero buonissimo e dicono inoltre che mantenga nei giorni maggior morbidezza rispetto ad altri tipi di lievitazione.

Questo non ho potuto constatarlo perchè l'ho terminato tutto entro il giorno successivo ;P .

Lo riprovero' sicuramente con altri tipi di ricette, ma soprattutto sono curiosa di sperimentarlo nella versione dolce!

La ricetta qui riportata è tratta da "la cucina piccolina" :




Ingredienti:

per il water roux:
200 ml acqua
40 gr farina
---------------------
500 ml farina (300 gr integrale + 200 gr 00)
200 ml latte di soia
2 cucchiai di zucchero
5 gr sale
4 gr lievito di birra
50 gr olio evo

Procedimento:

Anzitutto va preparato il water roux, diluendo in un pentolino 40 gr di farina con l'acqua.
Portare a cottura questa emulsione finché non gellifica, cosa che avviene a 65°C. Io ho misurato la temperatura con il termometro visto che era la prima volta che lo preparavo e affinchè potessi capire quale fosse l'esatto punto di addensamento.
 La consistenza è quella della crema pasticcera per intenderci.

Misurare 150 gr di water roux.

Nel bicchiere della planetaria ho emulsionato farina il lievito sciolto in un goccio di acqua, il latte e zucchero. Ho aggiunto olio e sale e i 150 gr di water roux e ho messo nella planetaria per 15 minuti.

Ho kasciato riposare l'impasto nel bicchiere della planetaria per 30 minuti, poi l'ho trasferito in uno stampo a ciambella in silicone inumidito con una soluzione di acqua e olio.

Ho lasciato riposare il tutto nello stampo coperto con pellicola per 1 h e 30 minuti.

Ho infornato a 200°C per 40 minuti.
cottura: 40 minuti in uno stampo in silicone a ciambella



Io l'ho servito con prosciutto crudo, melone e rafano rosso affettato
 e condito con sale affumicato e aceto balsamico.



Rafano rosso

1 commento:

vi rispondero' il prima possibile! :)