venerdì 6 marzo 2015

Torta paesana... "made in Monza"


Se c'è una torta che mi ricorda la mia infanzia e che ogni volta che la preparo mi trova sempre con le "mani in pasta" nel vero senso della parola è proprio la torta paesana! 
La adoro tanto da cruda quanto da cotta, e ogni volta che la preparava mia madre era una guerra a colpi di cucchiaiate per poterle sottrarre da sotto il naso qualche ditata di impasto!
La Torta Paesana è chiamata anche Torta di Pane ed è un dolce di origine lombarda, tipico della Brianza.





Ingredienti:

1 l latte (io di soia)
2 uova
200 gr amaretti
100 gr arancia candita grattuggiata finissima
4 michette o panini a vs scelta purché raffermi (3 se sono piccoli)
130/150 gr di cacao
100 gr di uvetta sultanina
100 gr di pinoli
polvere di anice stellato (facoltativo)

Procedimento:

Versare il latte in una casseruola alta e non troppo larga.
Scaldare il latte senza portarlo a bollore, in modo semplice o aromatizzandolo con una stella di anice o dei semini di vaniglia.
Spegnere il fuoco e mettere a mollo il pane e gli amaretti. Coprire col coperchio e lasciare in infusione finche non si sfalda il tutto. Girare con  decisione il composto con un cucchiaio di legno, per disfare completamente pane e amaretti. Non con il mixer senno diventa tutto una pappetta. Non succede niente se rimane qualche briciola bianca del pane piu' evidente,
Aggiungere il cacao, la scorza di arancia grattugiata, 75 gr di pinoli e l'uvetta. Mescolare di nuovo.
Aggiungere un uovo alla volta mescolando velocemente e aspettando che il primo si sia completamente amalgamato prima di aggiungere il secondo. Versare in una teglia rivestita di carta da forno bagnata e strizzata, cospargere con i restanti pinoli  e infornare per 20 min a 200°C  e 40/45 min a 180°C in uno stampo tondo da 24 cm. 

Fare sempre la prova stecchino prima di sfornare!
Servire fredda, meglio se il giorno dopo.

1 commento:

  1. mi piacciono tanto i gusti della tradizione!

    RispondiElimina

vi rispondero' il prima possibile! :)