martedì 15 gennaio 2013

Pizzoccheri

Freddo tanto freddo... e nonostante dopo le feste la cosa migliore sarebbe quella di depurarsi...

prima di cominciare la tortura è meglio finir di dar sfogo a ogni desiderio per poi mettersi sul serio.

Giusto o no?! Per tanto libero sfogo ai piatti invernali: pizzoccheri, cassoela, polenta...brasato...

solo a nominarli ci si scalda subito!!! =)








Ingredienti:

1 confezione di pizzoccheri secchi o freschi secondo disponibilità e gusto
1 kg di coste pulite
2 patate
200 gr di di casera
200 gr di branzi
300 gr di bitto
60 gr di burro
salvia abbondante
aglio
sale e pepe q.b.

Procedimento:

mettere sul fuoco una capace pentola e portare l'acqua a ebollizione.

Quando l'acqua bolle, versare le coste pulite e tagliate a tocchetti di 2 cm fino alle foglie.

Dopo 15 minuti aggiungere le patate a cubetti di 2 cm e i pizzocheri.

Salare. Nel frattempo prendere la pirofila da portata e tagliarvi  formaggi a cubetti, io li appoggio sulla pentola di cottura dei pinzocheri cosi intanto si fondono.

Mettere sul fuoco un pentolino con burro, aglio a fettine e salvia e far rosolare.

Scolare bene i pizzocheri e le verdure, versarle nella pirofila con i formaggi e mescolare energicamente affinche si amalgamino perfettamente i formaggi e le patate si scompongano.

assestarli in modo aggraziato e versarvi sopra il burri fuso appena tolto dal fuoco. Lasciar su salvia e aglio rosolato e servire subito.






1 commento:

vi rispondero' il prima possibile! :)